Incentivi per le imprese che attivano il contratto di apprendistato

Il Jobs Act ha introdotto importanti agevolazioni per le aziende interessate ad attivare un rapporto di lavoro attraverso lo strumento contrattuale dell’apprendistato per la qualifica, il diploma o la specializzazione tecnica (tra il 24/09/2015 e il 31/12/2016).

Le novità introdotte sono le seguenti:

  • esenzione del contributo di licenziamento
  • riduzione aliquota contributiva del 10%
  • sgravio totale dei contributi carico del datore di lavoro per finanziare l’ASPI
  • sgravio dello 0,30% delle aliquote contributive per favorire l’accesso al Fondo sociale europeo e al Fondo regionale europeo

I suddetti incentivi riguardano le assuzioni effettuate con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore